A.I.A.C.

Gruppo Lazio

AIAC Nazionale

A.I.A.C. UNA SCELTA DI COERENZA E LEALTA'

Il Presidente Renzo Ulivieri e tutta l’A.I.A.C. tengono a sottolineare e a confermare l’ unione al proprio interno.

“La linea politica scelta è stata concordata all’unanimità fra tutti i consiglieri nazionali – afferma Ulivieri -compreso Massimiliano Allegri, che ringrazio per la correttezza e la franchezza dimostrate e che con noi ha sposato la linea da tenere; lo stesso ringraziamento va a Maurizio Sarri, da sempre nostro socio e convinto sostenitore delle nostre idee, per le belle parole espresse nei confronti miei e dell’associazione, che coerentemente ha corretto dopo quanto aveva detto sabato scorso alla fine di Napoli- Milan.

L’Associazione è unita più che mai nel cercare di difendere il lavoro degli allenatori;  per questo avevamo deciso di sostenere il programma del presidente Tavecchio che prevedeva l'obbligatorietà per tutte le squadre dei settori giovanili di tesserare almeno un allenatore diplomato. Del resto a difesa dello stesso principio mi ero incatenato ai cancelli della FIGC nel lontano 2013. Sono rimasto il solito. Poi, dal punto di vista istituzionale, ci sembrava che il percorso più corretto fosse che il presidente Tavecchio si presentasse di fronte al Consiglio Federale nella sua pienezza. Bastavano tre giorni per aspettare l’arrivo della Lega di B e quindici giorni per l’arrivo della Lega di A.

Poi noi avevamo anche un altro interesse: da un anno e mezzo stiamo lavorando al progetto Aiac - Ministero della Pubblica Istruzione Cinese. Proprio oggi a Pechino sarebbe stato il giorno della firma di questo progetto fra noi Federazione Italiana Giuoco Calcio e il Ministero della Pubblica Istruzione Cinese. Molto probabile che questo accordo sia saltato Oggi ho tanta rabbia addosso, odio no, ma rancore si, nei confronti di tutti quelli che, con la loro opera non hanno consentito la chiusura di questa operazione, operazione che avrebbe trovato tanti e tanti posti di lavoro per i nostri allenatori e non per quelli che operano ad alto livello, ma sicuramente per quelli che di lavorare  hanno maggior bisogno.

Speriamo nei prossimi mesi di riuscire a rimettere in piedi l’operazione, altrimenti i nostri allenatori dovranno ringraziare i vari Sibilia, Gravina, Malago’ e compagnia bella  ”. 

  • immagine

l'Allenatore

Ogni cosa al suo posto
di Renzo Ulivieri
Sta entrando nel vivo una stagione lunga e delicata come tutte quelle che preparano un mondiale.
L’italia, che poco più di undici anni fa si era cucita la quarta stella iridata sullamaglia, ha poi steccato, per ragioni diverse, le due seguenti edizioni. inutile star qui a ricordare il valore che un torneo come quello che si giocherà in russia rappresenta per tutto ilmovimento e l’importanza di parteciparvi almeglio
... inizia cosi il redazionale di questo numero de "L'ALLENATORE"
L'Allenatore: organo ufficiale dell'associazione

L2 Soccer : gratis per l'associato

COS' E' L2 SOCCER
L2 Soccer è una piattaforma di e-learning per l’apprendimento della lingua inglese nel contesto specifico del mondo del calcio.
50 UNITA' SUDDIVISE IN 5 LIVELLI
Unità didattiche e materiale multimediale personalizzato, per studiare l'inglese in un ambiente familiare e imparare una terminologia realmente utile.
I VIDEO DELLA SETTIMANA
Ogni settimana un nuovo filmato: partite, interviste, match analysis e filmati dal mondo del calcio per mettere in pratica il linguaggio che ti servirà “sul campo”.
LE ESERCITAZIONI INTERATTIVE
Esercitazioni legate ad ogni unità didattica e ad ogni video della settimana per testare l'apprendimento.
I REGISTRI LINGUISTICI
Il glossario interattivo dei termini italiano/inglese e inglese/italiano. Con la possibilità di sentire la pronuncia delle parole.